Portail  Recherche  Actualités  Parutions  La conquista dei diritti

978-8-8152-9494-4


Parution : 02/2022
Editeur : Il Mulino
ISBN : 978-8-8152-9494-4
Site de l'éditeur

La conquista dei diritti

Un'idea della storia

Emanuele Felice

Présentation de l'éditeur

Possiamo realizzare una storia migliore e tracciare la rotta di una nuova ragione politica.

È possibile trovare un senso nella storia umana? Secondo Emanuele Felice il significato della storia è rintracciabile nella progressiva estensione dei diritti dell’uomo. A partire dal Settecento, gradualmente, questi si sono ampliati dalle tradizionali libertà civili e politiche ai diritti sociali e ai nuovi diritti ambientali. E del pari si sono ampliati i doveri. Non è stato un percorso lineare, ma un processo reso possibile dall’incontro – nel corso del Novecento – di liberalismo e socialismo nella cornice dello Stato democratico; in modo analogo oggi, nel mondo globalizzato, entrambi devono incontrarsi con l’ambientalismo. L’esito non è scontato, ma rileggendo la storia umana da questa prospettiva appare chiaro che liberalismo, socialismo e ambientalismo, per affrontare le sfide che abbiamo davanti, possono e devono completarsi a vicenda.

Emanuele Felice insegna Economia della cultura e Storia economica all’Università IULM di Milano. È stato responsabile Economia del Partito democratico. Tra i suoi libri per il Mulino «Divari regionali e intervento pubblico» (2007), «Perché il Sud è rimasto indietro» (20162), «Storia economica della felicità» (2017), «Ascesa e declino. Storia economica d’Italia» (20182), «Il Sud, l’Italia, l’Europa» (2019) e «Dubai, l’ultima utopia» (2020). È editorialista per «Domani».

 

Sommaire

Introduzione. Ma la storia ha un senso?
I. Il liberalismo
1. La nascita della storia.
2. La nascita dell’ideologia.
3. La «scoperta dell’umanità».
4. La comparsa della democrazia.
5. Un filo rosso e un filo spezzato.
6. La più grande invenzione della storia.
7. La rivoluzione liberale.
8. L’ideologia politica del capitalismo.
9. L’abolizione della schiavitù.
10. Il paradosso liberale.
11. Prove di abisso.
12. Le origini del neoliberalismo.
13. L’ordoliberalismo.
14. Capitalismo è libertà?
15. La distopia della felicità.
16. Dove va il liberalismo? Il bivio.
II. Il socialismo
1. Il sol dell’avvenire.
2. L’albero e il ramo.
3. La fiaccola dell’umanità.
4. Il ramo si spezza.
5. Prove d’incontro: repubblicani e cristiani.
6. La storia e le idee, Mill.
7. L’incontro: il nuovo liberalismo e il socialismo riformista.
8. La rivoluzione socialista.
9. Sul Terrore.
10. La separazione fra comunismo e socialdemocrazia.
11. Un nuovo incontro: democratici, liberali e socialisti.
12. I diritti sociali e i nuovi diritti civili.
13. I risultati: la libertà «reale».
14. Il paradosso socialista.
15. Perché la socialdemocrazia è entrata in crisi?
16. L’ordine globale.
17. Le basi della prosperità.
18. Dove va il socialismo?
III. L’ambientalismo
1. Capovolgere la storia?
2. I diritti degli animali.
3. La realtà.
4. Il punto di vista degli animali.
5. Una politica riformista.
6. Il punto di vista delle generazioni future.
7. Dove va l’ambientalismo?
8. Governare il mondo.
9. Dove va la storia.
Appendice. I conti nazionali dell’impronta ecologica e della biocapacità
Oltre il sipario

Intersezioni , 368 pages.  18,00 €

Conférence des Doyens
Université numérique juridique Francophone
Avec le soutien de l'Académie des Sciences Morales et Politiques
Avec le soutien du Ministère de l'Enseignement supérieur, de la Recherche et de l'Innovation.
Copyright © 2022 Portail Universitaire du droit - Tous droits réservés
Une réalisation Consultech