Portail  Recherche  Actualités  Parutions  Diritto e teologia nell'Inghilterra elisabettiana

8521072210


Parution : 09/2021
Editeur : Edizioni Scientifiche Italiane
ISBN : 978-8-8495-4605-7
Site de l'éditeur

Diritto e teologia nell'Inghilterra elisabettiana

Minnucci Giovanni

Présentation

Alberico Gentili, giurista italiano esule in Inghilterra e, dal 1587, regius professor di civil law a Oxford, fin dalla metà degli anni Ottanta del ‘500 entra in conflitto con il teologo puritano John Rainolds. Dopo la pubblicazione da parte di Gentili di alcune opere nelle quali si affrontano, fra gli altri, i temi della liceità del mendacio, e delle rappresentazioni teatrali, fra i due dottori oxoniensi si sviluppa una controversia, attestata da un carteggio, per complessive otto lettere (7 luglio 1593 – 12 marzo 1594), oggi conservate nel ms. 352, pp. 183-307, del Corpus Christi College di Oxford, che Giovanni Minnucci ha criticamente edito in questo volume. Come viene illustrato nell’apposita Introduzione, nel corso della corrispondenza entrambi gli autori si confrontano, talvolta assai duramente, non solo sui temi sopra richiamati, ma soprattutto sulle competenze del teologo e del giurista, e sul ruolo pubblico che le discipline da loro professate avrebbero dovuto svolgere nell’Inghilterra elisabettiana e nella mutata realtà politica dell’Età moderna. L’edizione dell’epistolario è corredata, a pié di pagina, da un apparato di note, nel quale si individuano le fonti utilizzate, i rinvii alle opere e alle lettere precedenti, le numerose connessioni testuali con alcune opere pubblicate da Gentili successivamente: tutto ciò attesta che le epistole costituirono, per il giurista italiano, la base da cui muovere per la stesura del De actoribus, del De abusu mendaci, del I Libro del De nuptiis (1599-1601). Completano il volume gli Indici delle Fonti normative, scritturali, dei nomi di persona e di luogo.

 

Sommaire

Premessa

Introduzione

1. Cenni introduttivi

2. La controversia epistolare in gran parte inedita fra Alberico Gentili e John Rainolds (1593-1594), conservata in Oxford, Corpus Christi College, ms. 352: lo status quaestionis. Il Discorso gentiliano in difesa della iurisprudentia (1594)

3. La pubblica prosecuzione della disputa: le opere date alle stampe alla fine del XVI secolo dal Rainolds (Th’overthrow of Stage-Playes, 1599) e dal Gentili (Disputationes duae: I. De actoribus et spectatoribus fabularum non notandis. II. De abusu mendacii, 1599). Le correlazioni intertestuali fra le epistole gentiliane e le due Disputationes: qualche esempio

4. La disputa giunge a conclusione. Diritto e teologia: la mancata pubblicazione da parte di Gentili dell’opera De potiore interprete Decalogi in secunda tabula (o De potiore interprete secundae tabulae) e la stampa dei Disputationum de nuptiis libri VII (1601). Le connessioni fra le epistole inedite di Gentili (1593-1594) e il I Libro del De nuptiis: una prima comparazione

5. Matrimonio e concubinato: un tema appena sfiorato nell’epistolario. Sileant theologi: nec alienam temnant temere disciplinam (De nuptiis, I.V.): una ennesima apostrofe contro i teologi?

6. Conclusione

Epistolario Gentili-Rainolds (1593-1594)

I. Alberico Gentili a John Rainolds, 7 luglio 1593

II. John Rainolds ad Alberico Gentili, 10 luglio 1593

III. Alberico Gentili a John Rainolds, 15 luglio 1593

IV. John Rainolds ad Alberico Gentili, 5 agosto 1593

V. Alberico Gentili a John Rainolds, 22 novembre 1593

VI. John Rainolds ad Alberico Gentili, 25 gennaio 1594

VII. Alberico Gentili a John Rainolds, 8 febbraio 1594

VIII. John Rainolds ad Alberico Gentili, 12 marzo 1594

Università di Siena - Dipartimento di Giurisprudenza. Studi «Pietro Rossi» , Vol. 5 , 298 pages.  48,00 €

Conférence des Doyens
Université numérique juridique Francophone
Avec le soutien de l'Académie des Sciences Morales et Politiques
Avec le soutien du Ministère de l'Enseignement supérieur, de la Recherche et de l'Innovation.
Copyright © 2021 Portail Universitaire du droit - Tous droits réservés
Une réalisation Consultech